Logo Zeromandate.org

U


Il termine comincia per

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | Tutti


Ufficio Cassa

E’ l’ufficio che custodisce il denaro delle persone ristrette, sia quello consegnato all’Ufficio Matricola al momento dell’ingresso in istituto, sia quello depositato direttamente o inviato dai familiari dall’esterno.

Ufficio Comando

Questo ufficio è la segreteria del Comandante e si occupa di: assegnazione e gestione organizzativa del lavoro e dei lavoranti (sia per i rapporti di lavoro fissi che per quelli a “rotazione”); valutazione dei comportamenti e di eventuali violazioni del regolamento (anche attraverso le comunicazioni necessarie alla Polizia Giudiziaria, previste dal Codice Penale, nel caso si rilevino estremi di reato); ordini di consegna e di servizio relativamente al funzionamento della vita in istituto (ad esempio, ritiro dai vari padiglioni e consegna agli uffici postali della posta delle persone detenute). A Torino esiste un Ufficio Comando per ogni padiglione.

Ufficio Conti Correnti

E’ l’ufficio, nell’ambito dell’Area Amministrativa e Contabile, che gestisce e amministra il fondo-detenuti: cura le entrate e le uscite del fondo e fa riferimento all’Ufficio Cassa.

Ufficio di Sorveglianza

E’ un settore della cosiddetta “Area della Sicurezza”. I suoi compiti consistono in: conteggio delle presenze dei detenuti effettuato dagli agenti per varie volte durante al giorno; controllo degli spostamenti di ogni detenuto; organizzazione delle traduzioni dei detenuti (tra istituti, invii in ospedale o in tribunale); emergenze; organizzazione della scorta sulla base di urgenze; cambio di cella; gestione del personale di Polizia Penitenziaria.

Ufficio Matricola

L’Ufficio Matricola oltre ad avere compiti di immatricolazione e scarcerazione delle persone ristrette, cura l’aggiornamento delle posizioni giuridiche delle stesse attraverso il collegamento continuo con il sistema informativo centrale, gli archivi elettronici e le cancellerie degli archivi giudiziari. Inoltre, organizza gli incontri processuali dei detenuti in collaborazione con il Comandante di Reparto e con il Nucleo Traduzioni. Annota e svolge le attività conseguenti alle sentenze e ai provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria. Infine, gestisce tutta l’attività interna relativa alla posizione processuale del detenuto e ai colloqui con i difensori, gli interrogatori dell’Autorità Giudiziaria, i colloqui on gli investigatori e le udienze di convalida.