Logo Zeromandate.org

Inviare un pacco

E' possibile ricevere un pacco alla settimana e massimo 4 al mese per un totale mensile di 20 kg, portati dal famigliare ammesso ai colloqui visivi.

La persona privata della libertà può ricevere per posta pacchi, contenenti un numero limitato di generi alimentari come indicati nel modello 176, vestiario e lenzuola personali come indicati nel modello 176.
All’ingresso della area colloqui è possibile individuare l’elenco, denominato modello 176, di tutto ciò che si può portare tramite pacco e quello che non è consentito.

Tra gli articoli consentiti sono inclusi libri (non con copertina rigida), riviste e altro materiale didattico anche in eccesso al peso previsto. I limiti non si applicano ai pacchi destinati alle detenute madri con prole in istituto per il fabbisogno dei bambini. Si consiglia di informarsi preventivamente sugli articoli e il peso complessivo consentito, presso ogni Istituto.

Riferimenti normativi

Fonte: Ministero della Giustizia